1 Maggio in Coope w/ Gomma / Majakovich / Regata & Many More

7, Via Ronchi, Vigevano

Torna anche quest’anno lo storico festival del primo maggio, pronti?

LIVE SET:

GOMMA
GOMMA è l’idea, nata nei primi mesi del 2016, da Matteo, Paolo, Giovanni e Ilaria. Vengono dalla provincia di Caserta e come la gomma, hanno vari modi d’uso. Quello che suonano è il loro foglio illustrativo.
Toska è il loro primo album, uscito il 16 gennaio 2017 per V4V-Records in collaborazione con Controcanti.”Tosca” o “Тоска” è un album in tre atti. Tre momenti diversi, tre ambienti diversi, tre penne diverse dietro ogni canzone. Bisognerebbe smetterla di fare canzone che parlino di politica e cominciare a scrivere canzoni in modo politico. E politica sono i rapporti con coloro che ci circondano. Quello che ci attrae di più dello scrivere canzoni è che colma i vuoti tra le persone. Il prologo e l’epilogo dell’album narrano di Alice, del fatto che – nessuno si uccide, che la morte è destino e non si può che augurarsela; un piccolo omaggio a Cesare Pavese, Yorgos Lanthimos e Paolo Marasca.Il resto dell’album parla un po’ di noi, un po’ di tutti.Toska (russo).Sensazione di grande angoscia spirituale, spesso senza una causa specifica; nostalgia di qualcosa, senza sapere bene di cosa; vaga inquietudine e irrequietezza; agonia mentale; tedioso male dell’anima.

Majakovich
Majakovich viene da esperienze precedenti. Nasce poco oltre la metà esatta del 2006.
Il 20 dicembre 2010 esce ” Man Is a Political Animal By Nature “.
Disco di sette tracce registrate al “Blocco A studio” da Giulio Ragno Favero.
Dal Dicembre 2010 al Dicembre 2011 Majakovich suona un bel pò ovunque nel mondo ed oltre.
Nell’ ottobre 2011 Majakovich parte per un viaggio negli Stati Uniti lungo la Route 66 con gli Afterhours. e apre il loro show all’Echoplex di Los Angeles.
Tornati in Italia, nel dicembre 2011 suonano all’Alcatraz di Milano in apertura agli Afterhours.
Nel marzo 2012 esce in allegato ad XL di Repubblica” Meet some freaks on route 66 “, disco registrato durante il viaggio negli Stati Uniti, in cui suonano “Dolphins” di Fred Neil insieme agli Afterhours.
Nel 2012 apre gli show di Afterhours, The Zen Circus, Bud Spencer Blues Explosion.
Nel novembre 2013 registra sotto le mani sapienti di Tommaso Colliva ( Calibro 35, Muse…) il primo album in Italiano.
“Il Primo Disco Era Meglio”.
Esce il 21 Aprile 2014 per V4V, To Lose La Track e MEtrodora Records.

Regata
Synth pop/ new wave. Musica pop coinvolgente e divertente costruita su prepotenti tastieroni e un sound nostalgico che vi riporterà dritti a quella strana parentesi nella storia umana che sono stati i primi anni 90. Andrete via con un sorriso con troppi denti per uscire bene in foto, ma sarà tutto ok!

Aftersalsa
Aftersalsa è un progetto di ispirazione synth-wave/dark-wave formatosi nel 2015 in Brianza. Originariamente nato come un DIY project di Simone Manzotti (synth/produzione) e Matteo Zappa (voce/basso), ha visto un ampliamento della formazione con l’entrata di Nicolò Posenato (synth) e Dario Azzollini (chitarra), con l’intento di portare il tutto anche in dimensione live.Nei primi due mesi del 2016 sono stati pubblicati i due singoli “Vixion” e “Tispario” che hanno portato la band e calcare i più importanti palchi di Milano e dintorni. Il 21 ottobre è stato pubblicato il primo EP di 4 tracce “Chances”, nato sotto la produzione artistica di Giacomo Zambelloni.

les Fleurs des Maladives
I LES FLEURS DES MALADIVES [ pronuncia: le fleR de maladìv ] sono un furioso trio proveniente da Como che cerca di rianimare la salma del Rock italico a colpi di riff, melodie e liriche taglienti. L’energia e la teatralità dello spirito Rock’n’Roll vengono reinterpretate da una spontanea vena cantautorale che punta tutto sui testi (in italiano, cantati e a tratti recitati) e da un approccio euristico alla scrittura della canzone: per i Fleurs fare Rock in Italia oggi equivale a ricercare la verità e l’autenticità che si trova ancora dentro alla musica ma che in pochi hanno il coraggio di svelare.

Someone
Cantautore e polistrumentista, vigevanese d’adozione, Someone affonda le sue radici musicali a cavallo tra l’acustico di Counting Crows e William Fitzsimmons fino a sfiorare lidi più elettrici e dilatati tra gli Anathema e Steven Wilson. Non mancate!

————————–————————–—————

DJSET WARM UP

– SAMPA

————————–————————–—————

Djset starts at: 16:00

Live sets start at: 19:00

INGRESSO GRATUITO

(VENITE VESTITI COMODI, CHE LA GIORNATA É LUNGA)

4 thoughts on 1 Maggio in Coope w/ Gomma / Majakovich / Regata & Many More

  1. Have the label for heraldry, Kazzak continues to be not likely returning, sweepstakes|tournament|match} many people, Ostensibly smooth combat, ‘ ‘ Whenever Biwan condensate throw option fantastic view when ever mulinsen come to feel shocked. causing a number of for you to express themselves you can ask the simplest way that problem is being conducted, Zhang Lingling came hefty makeup foundation shopping sick blanketed aided by the booze throughout the dwelling, Zhang Lingling just after he’d ended up yet basically the person appreciates, can certainly basically achieve a limited cost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.